ALLENAMENTI
assistenza competente e dinamica per tutti...
la garanzia di una tecnica impeccabile - "la forma è forte quando è giusta"
trainings "Speciali" - esperienze uniche nella vita di un karateka
incontri amichevoli per allenamenti e trainins congiunti
esami sulla base di una metodologia precisa e di criteri oggettivi

Direzione Tecnica ("Accademica")


Carmen SUTTER
Godan (5.DAN)

Carmen Sutter è nata nel 1964 e ha iniziato a praticare il karate presso il dojo di Winterthur con Ueli Marti nel 1987.

Nel 1990 ha superato lo Shodan (1.DAN) a Saint Maurice davanti al maestro OHSHIMA.
Ha poi superato l'esame Nidan (2.DAN) nel 1997, seguito da Sandan (3.DAN) nel 2002, Yodan (4.DAN) nel 2008 e Godan (5.DAN) nel 2018 alla festa per l'88° compleanno del Maestro OHSHIMA a Santa Barbara.



Ruolo e missioni



Corso tecnico (nazionale)
La Direzione Tecnica è nominata dallo Shihan e, per delega e sotto il suo controllo, è in un certo senso il garante della pratica in generale e della forma tecnica specifica dello Shotokan tradizionale.


Stage speciale (internazionale)
Più volte all'anno, definisce i programmi e il più delle volte gestisce i cosiddetti corsi "tecnici" a livello nazionale.

Trainings "speciali" (internazionali)


I trainings speciali sono supervisionati e gestiti dal Direttore tecnico, che può guidare uno dei gruppi di partecipanti (per fascia d'età).

Il training speciale, una serie di sessioni di allenamento molto intense nell'arco di diversi giorni, è una caratteristica speciale della nostra organizzazione e uno strumento fondamentale per la progressione personale, in particolare in termini di atteggiamento mentale, nello stile Shotokan.


Ascolto e concentrazione...
Questo training riunisce i karateka per diversi giorni in un complesso sportivo e segue un programma pressoché invariato: almeno 6 ore di allenamento giornaliero nell'arco di 2 giorni e mezzo o 4 giorni, corrispondenti a un ripasso completo dell'allenamento di base durante il quale l'obiettivo è superare se stessi e superare i propri limiti.
Lo scopo del training speciale non è quello di imparare nuove tecniche.
Le sessioni di allenamento sono lunghe e intense: diverse migliaia di tecniche, combattimenti con una cinquantina di partner, un centinaio di kata, un'ora e mezza di Kiba Dachi (la posizione del "cavaliere di ferro"), e così via.

Questa immersione completa nel karate-do porta a progressi spettacolari: abbatte le auto-resistenze (blocchi mentali) più facilmente di un allenamento meno avanzato.
Inoltre, le ore di impegno comune e le prove rafforzano i legami tra i karateka.
Molti karateka concordano sul fatto che il corso speciale è stata l'esperienza più gratificante dal punto di vista mentale e più impegnativa dal punto di vista fisico della loro vita (fonte: Daniel Chemla).

SUISSE SHOTOKAN KARATE organizza tre trainings speciali all'anno. A maggio (training estivo speciale con gradi Dan), a settembre (training autunnale speciale) e a gennaio (training invernale speciale).


SSK Event

Eventi vari


Quasi ogni anno si svolgono vari eventi, in momenti diversi e in diverse parti della Svizzera.

Si svolgono in occasione di vari eventi significativi, come anniversari, giubilei, visite di personalità o esperti di altre associazioni Ohshima Shotokan nel mondo, ecc.


Esami di grado e diplomi



Diploma originale (2.DAN)

Diploma attuale (4.DAN)
- i gradi "KYU", dalla cintura bianca "8.Kyu" (principianti) alla cintura marrone "1.Kyu" (avanzati), sono conferiti a livello di Dojo,

- i gradi "DAN", cinture nere che vanno da Shodan (1.DAN) a Yodan (4.DAN), assegnati a livello nazionale solo in occasione e al termine di trainings speciali,

- il grado di GODAN (5.DAN), conferito in occasione di eventi internazionali (giubilei, corsi per esperti, ecc.), davanti a una giuria di Shihan delle Associazioni Shotokan OHSHIMA, delegati dal Sensei.


Ver.7.4.33 · Copyright © 2023 · All rights reserved · Designed and powered for Suisse Shotokan Karate®