SUISSE SHOTOKAN KARATE

MySSK

solo membri

    
   UNA PAROLA DI "SHIHAN"

Sulla scuola SHOTOKAN, il metodo del Maestro OHSHIMA



Patrick MOTTET
Godan, Shihan SSK

Shotokan qui, Shotokan là, quante federazioni e dojo fioriscono sotto questa bandiera, offrendo tutto e il suo contrario a principianti disorientati.

Al di là delle differenze, manager ed esperti concordano sulla definizione del termine e sul fatto che nessun gruppo ha il monopolio di questa famosa scuola.

Significato di Shotokan : Lo Shotokan si riferisce al Maestro Gichin Funakoshi, il fondatore del moderno karate-do, il cui nome d'arte era "Shoto". In senso letterale, "Shoto" significa "onde di pino" e "kan" si traduce in "casa".

A questo proposito, un estratto di una citazione del Maestro Funakoshi: "...Per raggiungere la pace mentale che il karate-do richiede, il modo migliore mi sembrava quello di godermi la mia solitudine ascoltando il fruscio del vento tra i pini. Poiché questo nome è diventato una parte importante della mia vita fin dalla più tenera età, ho deciso che non poteva esserci nome migliore per firmare le mie poesie. Nel corso degli anni, questo nome è diventato più noto di quello che mi avevano dato i miei genitori e spesso mi sono reso conto che se non avessi scritto Shoto accanto a Funakoshi, la gente non avrebbe saputo chi ero. »

Quando nel 1936 fu costruito un dojo a Tokyo, fu chiamato Shotokan (la casa di Shoto). È così che il termine Shotokan, scelto per designare un dojo, è diventato noto come espressione del karate-do così come concepito dal Maestro Gichin Funakoshi.

Lo Shotokan e i suoi vari movimenti : Distrutto da un bombardamento aereo nel 1945, il dojo Shotokan non fu mai ricostruito. Dopo la guerra, il Maestro Funakoshi continuò a insegnare nei dojo universitari aperti all'inizio degli anni Trenta. Numerosi studenti di varie università beneficiarono delle sue lezioni e, a partire dal 1957, data della morte del Maestro Funakoshi, fondarono associazioni, federazioni e gruppi che rivendicavano l'affiliazione allo Shotokan.

Lo Shotokan del Maestro Tsutomu Ohshima : Nato il 6 agosto 1930, il Maestro Ohshima è entrato all'Università Waseda di Tokyo nel 1948, dove ha studiato economia fino al 1953. Qui studia anche karate-do direttamente sotto la guida del Maestro Funakoshi. Nel 1952, nominato capitano della squadra di karate dell'Università Waseda, inventa le prime regole di gara. Nel 1955 si trasferisce in California dove fonda l'associazione Shotokan Karate of America. A questa seguirono Francia Shotokan, Canada Shotokan, Israele Shotokan, Marocco Shotokan, Spagna Shotokan, Grecia Shotokan, Germania Shotokan, Belgio Shotokan, Olanda Shotokan, Giappone Shotokan e Svizzera Shotokan, solo per citare e più importanti.

Per decenni, il Maestro Ohshima ha cercato di non cambiare i metodi di allenamento ricevuti dal Maestro Funakoshi. Questa ortodossia si riflette nella traduzione in inglese del libro del suo maestro, "Karate-do Kyohan", a cui ha dedicato circa dieci anni.

Il Maestro Ohshima insiste sullo stretto rapporto che deve svilupparsi tra anziani e giovani, con i primi che mostrano la strada con l'esempio, in uno spirito di rispetto reciproco.

Questo training speciale è tipico dello stile Shotokan trasmesso dal Maestro Ohshima. Per quattro giorni, gli allievi seguono un programma quasi immutabile, allenandosi intensamente per diverse ore al giorno, cercando di superare se stessi e di superare i propri limiti. Solo al termine del corso speciale i candidati al grado di cintura nera possono sostenere l'esame.

"Giudica te stesso con severità", "vinci contro te stesso", "liberati dai blocchi mentali", "cerca di fare del tuo meglio": questi sono solo alcuni dei leitmotiv utilizzati dal Maestro Ohshima. È anche un modo per cercare l'autenticità dell'uomo.

Il maestro Ohshima vive attualmente a Santa Barbara, in California, vicino al dojo centrale costruito dai suoi studenti.


Patrick Mottet
20.06.2012


Ver.7.4.33 · Copyright © 2023 · All rights reserved · Designed and powered for Suisse Shotokan Karate®